02 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Umbria
www.unvsumbria.it

storia di due sodalizi che hanno condiviso stessa passione

04-07-2011 10:29 - Umbria
AMATORI PODISTICA TERNI E AVIS DI MONTELUPONE.


Capita che all´interno di un medesimo contesto si stabilisca fra alcuni appartenenti un´intesa nell´intesa, una vicinanza istintiva, un accoglimento di ideali e valori ancor più stringenti di quelli che hanno deciso l´originaria identità. E´ quanto accaduto all´Amatori Podistica Terni e all´Avis di Montelupone. Non esiste una spiegazione specifica, una prossimità di altra natura o, quanto meno, una ragione tale da giustificare un´affinità che va oltre la semplice condivisione di gusti e preferenze. Personalmente, mi ha catturato il motto che, nelle varie manifestazioni che si svolgono in Italia, identifica il Gruppo marchigiano:"VAI COME VUOI". Ecco, in tre parole, esso sintetizza lo spirito della nostra Federazione: si può trotterellare, camminare, correre, ma anche sostare per ammirare l´ambiente che ti circonda. Sei tu a scegliere ´come andare´, perché non è importante giungere al traguardo prima degli altri, perché non è la vittoria lo scopo di una partecipazione, ma l´opportunità di ritrovarsi e condividere la gioia di percorrere insieme un tragitto e stringere amicizie.
Se poi a tanta filosofia esistenziale s´aggiunge la capacità di accogliere i visitatori con il calore inconfondibile di chi ha piacere ad ospitare, allora è come trovarsi a casa propria e godere di ogni confort. L´Avis di Montelupone ha svolto negli anni un ruolo encomiabile, un servizio ai cittadini in termini di salute fisica, grazie all´attività motoria che ha coinvolto un numero crescente di iscritti e di partecipanti alle manifestazioni podistiche.
Va con sé che dietro ad una entità di prestigio, quale è il Gruppo Avis, ci sono sempre uomini che sanno gestire risorse umane e organizzazione sportiva. Il ruolo di costoro è decisivo nel tracciare i caratteri essenziali del Gruppo, ma altrettanto rilevante è la costruzione dell´immagine quasi sempre identificabile con quella del fondatore. Mi riferisco a Pierluigi Ferramondo, figura storica dell´Avis di Montelupone e anfitrione impareggiabile per affabilità e dedizione. Chi ha avuto ed ha la fortuna di avvicinarlo sa apprezzarne la sensibilità e l´avvedutezza, la modestia e la generosità. Fra i suoi meriti va sottolineato quello di aver saputo scegliere i responsabili più preparati per assicurare la crescita del gruppo e la conservazione dell´entusiasmo che accompagna ogni iscritto.
L´Amatori Podistica Terni che si onora di condividere gli stessi obiettivi, vuole rendere omaggio all´esempio che il gruppo marchigiano rappresenta per l´intera Federazione Fiasp e ringraziare per il senso di solidarietà, di partecipazione e per il contributo alla crescita attraverso la pratica di valori fondamentali per l´equilibrio sociale.
Simile la cultura nella scelta dei percorsi, nell´accoglienza con"penne party" a Terni e "polli casarecci" a Montelupone ai provenienti da altre regioni, nella ricerca di gemellaggi, nel condividere le battaglie dell´AVIS e dell´AIDO, nel coinvolgimento della famiglia, nel rappresentare gli eventi sportivi con depliant che ogni podista conserva fra le cose più belle perché oltre a ricordare i luoghi, trova consigli utili per affrontare la marcia. Analogo il coinvolgere le Istituzioni in un progetto di vita e a fare degli incontri sportivi anche un modo di fare turismo. Apprezzabile il legame con il folklore locale per far conoscere le tradizioni e favorire gli incontri che consolidano i rapporti fra i singoli. A guadagnarci sono stati i podisti della domenica. Le staffette che hanno cementato l´amicizia fra gruppi sono stati alla base dell´Amatori Podistica Terni e del Gruppo Avis di Montelupone che con le 5M ha dato vita alla rete di città le cui iniziali cominciano con la lettera "M" (Montelupone, Mantova, Monteforte d´Alpone, Maserà di Padova), mentre da parte sua l´Amatori Podistica Terni si è legato con un gemellaggio alla Podistica di Portorecanati; esperienza che ha coinvolto le Istituzioni ed ha prodotto successivi scambi socio-culturali. Un´ ulteriore modo per rappresentare quel legame che spiriti liberi, in marcia, in cammino o in corsa, possiedono, ne traggono giovamento e li fanno sentire parte di una grande famiglia. Nella mia esperienza sportiva alla guida della FIASP e dell´Amatori Podistica Terni ho sempre propugnato valori condivisi, partecipazione attiva e ho posto la comunicazione come mezzo di coinvolgimento, ma al primo posto ho messo l´amicizia, quella che si conquista con il sacrificio, con il condividere gli stessi interessi, con l´affrontare il nuovo con slancio trasmettendolo agli altri con trasporto e amore. Grazie Montelupone, grazie Ferramondo per un pezzo di eventi sportivi che abbiamo percorso insieme e che ci auguriamo di continuare a vivere. Ecco, questa è la storia di due sodalizi che hanno condiviso la stessa passione ...
Giocondo Talamonti

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account