15 Ottobre 2019
[]
news
percorso: Home > news > Lazio
www.unvslazio.it

Roma, inaugurato l'11º Campionato italiano VV.F. di calcio - Memorial Stefano Colasanti

04-10-2019 06:12 - Lazio
Ing. Fabio Dattilo al calcio di inizio












Il primo ottobre, alla presenza del Capo del Corpo Nazionale, ing. Fabio Dattilo, si è tenuta la cerimonia d'inaugurazione dell'XI edizione del Campionato Italiano VV.F. di calcio.
La manifestazione è stata intitolata alla memoria del V.F.C. Stefano Colasanti, deceduto il 5 dicembre 2018 per l'esplosione di un'autocisterna sulla via Salaria nei pressi di Borgo Quinzio (Rieti).

Alla cerimonia erano presenti Claudio Colasanti, fratello di Stefano, in servizio presso la Questura di Rieti, il Comandante di Rieti, ing. Paolo Mariantoni, con una rappresentanza del personale del Comando, nonché il Primo Aviere Capo Andrew Howe, velocista e lunghista che nel salto in lungo ha vinto la medaglia d'oro ai Campionati Europei del 2006 e la medaglia d'argento ai Campionati del Mondo del 2007, attuale detentore del record italiano di salto in lungo sia outdoor (8,47 m) che indoor (8,30 m). Nel 2008 a Rieti, Andrew Howe, fu invitato a premiare la squadra vincitrice del 6° Campionato Italiano VV. F. di Calcio a 5: quella edizione se la aggiudicò la Rappresentativa del Lazio, il cui capitano era Stefano Colasanti, che ricevette dalle mani di Andrew Howe la Coppa.

Erano inoltre presenti, in rappresentanza della Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro di calcio, l'ing. Francesco Mingolla ed il Sergente Maggiore dell'Aeronautica Militare Giuseppe Colucci; la stessa sarà impegnata il prossimo 19 ottobre, presso il Centro Sportivo "La Borghesiana", in un quadrangolare in cui affronterà la Rappresentativa Nazionale VV.F. - selezione romana, la Nazionale Giornalisti Rai e la squadra dei Parlamentari Italiani.

Il Campionato ha ricevuto il patrocinio del Comitato Nazionale Italiano Fair Play e dell'Unione Nazionale Veterani dello Sport.

Durante la cerimonia sono stati premiati 7 atleti del G.S. VV.F. Fiamme Rosse e 2 atleti dei Gruppi sportivi VV.F., accompagnati dai rispettivi tecnici.

Il ricordo di Stefano Colasanti è stato affidato all'ing. Mauro Caciolai, attuale Comandante delle S.C.A. che - all'epoca del tragico evento di Via Salaria - era Comandante Provinciale VV.F. di Rieti. L'ing. Caciolai ha concluso il suo breve e toccante discorso con queste parole: "non potremo mai sapere quante vite ha protetto con il suo sacrificio, ma sicuramente Stefano Colasanti si è comportato da uomo e da Vigile del fuoco fino all'ultimo secondo della sua vita".

Il Capo del Corpo Nazionale, salutando le squadre ed i convenuti tutti, ha voluto anch'egli ricordare quel tremendo 5 dicembre, quando da pochi giorni nominato Capo del Corpo, si è dovuto recare sul luogo della tragedia, per portare conforto e umana solidarietà ai familiari ed ai colleghi di Stefano.

La cerimonia di inaugurazione è stata accompagnata dalla banda musicale del Corpo Nazionale ed il calcio d'inizio della partita inaugurale tra Lombardia e Calabria, è stato dato dal Capo del Corpo Nazionale, ing. Fabio Dattilo, e dal fratello di Stefano, Claudio Colasanti.

La partita, diretta da Fabio Maresca - vigile del fuoco in servizio presso la Direzione Regionale VV.F. Campania e arbitro di serie A, coadiuvato dagli assistenti Francesco e Pasquale Capaldo, della sezione AIA di Napoli - si è conclusa con il risultato di 4 a 0 per la Lombardia, detentrice del titolo.



Fonte: UNVS Roma - Rassegna Stampa VVF

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata