27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Emilia
www.unvsemilia.it

Riunione della Giuria di Sport Civiltà

21-09-2012 11:05 - Emilia
da sx Dallara, Adorni, Berselli, Evelina Christillin, Cavazzini, De Luca, Venturini, Del Signore
E adesso, che anche la riunione della Giuria è andata, si può dare ufficialmente il via a quei due intensissimi mesi che precedono il Premio Internazionale «Sport Civiltà», l´ormai tradizionale evento organizzato dalla sezione di Parma dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport. Qualche giorno fa, nella sede di Banca Monte Parma, in piazzale Sanvitale 1, a Parma, sotto la presidenza dell´ex campione del mondo di ciclismo Vittorio Adorni e con la supervisione dei vicepresidenti, la top manager Evelina Christillin e il giornalista Massimo De Luca, la giuria (composta anche da Walter Antonini, Gianni Barbieri, Paolo Barilla, Gian Franco Bellè, Gianfranco Beltrami, Gianpaolo Bertoni, Giovanni Borri, Luciano Campanini, Corrado Cavazzini, Alberto Chiesi, Giorgio Cimurri, Beppe Conti, Luca Cordero di Montezemolo, Federico Costa, Italo Cucci, Giampaolo Dallara, Roberto Delsignore, Giancarlo Dondi, Tommaso Ghirardi, Roberto Ghiretti, Gianni Gola, Carlo Magri, Giovanni Marani, Gianni Merlo, Alberto Michelotti, Ottavio Missoni, Giuliano Molossi, Giorgio Orlandini, Marco Rosi, Carlo Salvatori, Alberto Scotti, Tito Stagno, Leonildo Turrini, Flavio Venturini), coordinata dal segretario Bruno Walter Fassani, ha decretato i possibili candidati delle varie categorie, che verranno poi contattati nelle prossime settimane per verificarne la disponibilità, dato che, per regolamento, i vincitori dovranno essere presenti lunedì 19 novembre, alle ore 17 nella splendida cornice del Teatro Regio di Parma. Tra i possibili a salire sul palco della manifestazione, che anche quest´anno vedrà la regia di Marco Caronna e la conduzione di Massimo De Luca, nomi prestigiosi, tra imprenditori, giornalisti e sportivi, tra cui spiccano inevitabilmente alcune medaglie d´oro delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi di Londra 2012: il vicedirettore di RaiSport nonché voce di tutte le competizioni ciclistiche più importanti, Auro Bulbarelli (premio «Radio e Televisione»); lo scrittore e giornalista de Il Corriere della Sera, Beppe Severgnini (premio «Radio e Televisione»); il vicepresidente della Ferrari automobili, nonché figlio del celeberrimo patron Enzo (premiato a «Sport Civiltà», nel 1988), Piero Ferrari (premio «Sport e Lavoro»); Elisa Di Francisca, Jessica Rossi e Daniele Molmenti, tutti e tre oro a Londra 2012 rispettivamente nella scherma, nel tiro a volo e nella canoa, oltre a Chiara Fontanesi, giovanissima campionessa mondiale di motocross, e le regine del tennis, Sara Errani e Roberta Vinci (premio «Atleta dell´Anno»); le medaglie d´oro e di bronzo alle Paralimpiadi di Londra 2012, Alex Zanardi, nell´handbyke, e Cecilia Camellini, nel nuoto (premio «Sport Paralimpici»); il capitano e portiere dell´Italia campione del mondo a Spagna 1982, Dino Zoff (premio «Una vita per lo sport»); il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Giancarlo Abete (premio «Dirigente»); il cantante Luciano Ligabue e l´ex calciatore e dirigente Gabriele Oriali, legati dalla canzone «Una vita da mediano» (premio «Benemerenza sportiva»); la canoista, per otto edizioni protagonista alle Olimpiadi, Josefa Idem (premio «Ambasciatori dello Sport»). Il Consiglio Direttivo della sezione di Parma ha poi ufficializzato il vincitore premio «Ercole Negri»: a novembre, sul palco del Regio, verrà a ritirarlo Alberto Michelotti, l´ex arbitro internazionale di calcio. E solo allora scopriremo chi salirà insieme a lui nelle altre categorie...


Lucia Bandini

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account