03 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > - dal Nazionale
www.unvs.it

Pieno successo dei Campionati Italiani e regionali di sci a Courmayeur

27-03-2012 10:30 - - dal Nazionale

div align=justify> Pieno successo della 31° edizione dei Campionati Italiani e della 8° contemporanea edizione dei Campionati Regionali UNVS di Sci nonché del 4° Trofeo Gianfranco Scaglione che si sono svolti nella bellissima cornice di Courmayeur gli scorsi 24 e 25 marzo organizzati dalla Delegazione di Piemonte e Valle d´Aosta coadiuvata dalla Commissione Regionale Sci composta, oltre che dal Delegato Regionale Andrea Desana, dal Consigliere Nazionale Giampiero Carretto, vero motore dell´iniziativa, dai dirigenti aostani Alessandro Pizzi e Fausto Desandrè, dal torinese Michele Cochis, dal biellese Sergio Rapa e dall´astigiano Presidente sezionale Paolo Cavaglià. Il tutto nella massima e perfetta collaborazione con Ottavio Bieller, cui va un importante e particolare ringraziamento per il suo entusiasmo e disponibilità, dell´equipe di ski Crammont e con la Scuola di Sci Monte Bianco, con il sig. Vuillermoz responsabile della Federazione Italiana Cronometristi e Fabio Marigliati, che ha organizzato in modo impeccabile la gara di fondo sulle bellissime nevi della Val Ferret.
Più di 110 i partecipanti alle diverse competizioni, 89 nello slalom gigante e 23 nel fondo con più di quaranta percorsi ( suddivisi nella cinque chilometri a tecnica classica e libera ed alla 10 chilometri con la tecnica libera per i Veterani della categoria A ) in rappresentanza di 17 sezioni iscritte: sono questi i numeri che hanno contrassegnato la 31à edizione dei Campionati, numeri che sono andati ben oltre le più rosee previsioni della vigilia soprattutto in considerazione del difficilissimo momento socio - economico che sta attraversando il nostro Paese e non solo ed anche della corsa contro il tempo che gli organizzatori hanno dovuto attuare avendo iniziato il lavoro organizzativo per i, tra l´altro, duplici Campionati (Italiano e Regionale) soltanto nelle ultime settimane dell´anno appena trascorso. Ma gli sforzi della Delegazione Piemontese e Valdostana con la citata Commissione Sci sono stati ampiamente ripagati dalla presenza, oltre che quantitativa dei concorrenti ( la sezione più lontana è stata rappresentata da Rino Pignata di Salerno, tra l´altro il primo ad iscriversi in ordine cronologico!!), anche qualitativa con il Segretario Generale Giuliano Salvatorini , accompagnato da Salvatore Cultrera, che alla partecipatissima cena conviviale di sabato 24 marzo nella prestigiosa location del Grand Hotel Cour Maison ha portato i calorosi saluti e complimenti del Presidente Nazionale Gian Paolo Bertoni e del Vicepresidente Alberto Scotti. Presente anche il Delegato del Trentino Alto Adige Massaro, tre ed importanti sono stati i testimonial della manifestazione, ovvero Carlo Favre, otto volte Campione Italiano ed azzurro di Fondo, Osvaldo Picchiottino, già Campione Nazionale di Slalom Speciale, entrambi attivamente presenti alle gare, e la giovanissima novarese Francesca Gallina, campionessa e speranza dello snowboard, presentata dal Consigliere Giampiero Carretto durante la cena conviviale alla quale ha partecipato portando il suo saluto l´Assessore al Turismo della Regione Valle d´Aosta Aurelio Marguerettaz.
Ma veniamo alla parte più strettamente sportiva: la classifica a squadre per sezioni e quindi la bellissima coppa è stata vinta dalla compagine locale della Valle d´Aosta ( tra le più numerose per le iscrizioni con le sezioni di Biella e Novara seguite da Pisa ) con 63 punti, davanti ad una brillantissima Casale Monferrato con 48 punti, quindi al terzo posto Bolzano con 46 punti, poi nell´ordine Biella con 35 punti, Pisa con 29, Torino con 20, Parma con 19, Novara con 14, Piacenza con 12, Viareggio con 11, Novi Ligure con 8, quindi un terzetto a pari merito, ovvero Asti, Omegna e Vercelli con 6 punti, poi ancora Salerno con 2 punti, Arona e Trento con zero punti ( a questo proposito salutiamo ed auguriamo di cuore una pronta ripresa all´amico Mario Cristofolini di Trento che durante l´allenamento pre-gara dello slalom gigante ha avuto un serio un incidente con interessamento di omero ed alcune costole; a lui è stato tributato un sentito applauso durante le premiazioni dopo la notizia portata dall´amico di Bolzano Franco Sitton).
E poi i vincitori delle diverse gare nelle differenti categorie, ovvero i "nostri" Campioni Italiani:
SLALOM GIGANTE: Dame cat. C5 Bombasaro Lucilla ( Bolzano ), Dame C4 Pattis Rosy (Bolzano), Dame C3 Enrica Barzizza ( Casale Monferrato); cat. B5 Picchiottino Osvald ( Aosta ), cat. B 4 Coruzzi Pio ( Parma ), cat. B3 Giovetti Pier Giorgio ( Parma ), cat. B2 Desandrè Faustino ( Aosta ), cat B 1 Gex Luigino ( Aosta ), cat A5 Peretti Ambrogio ( Omegna ), cat A4 Venegoni Mario ( Aosta - il più veloce in assoluto con il tempo complessivo nelle due manche di 1 minuti 45 secondi e 36 censtesimi ), cat. A3 Borasio Matteo ( Vercelli - secondo per soli sette centesimi Musa Dino di Aosta ), cat A2 Prada Roland ( Aosta ), cat. A1 Luglio Valerio ( Aosta - a soli sette centesimi dal miglior tempo assoluti di Mario Venegoni ), quindi i famigliari con belle prestazioni di Bachechi di Aosta, di Lanfranco di Asti e di Musa ancora di Aosta.
FONDO: Tecnica Libera 10 chilometri - cat A3 Bicchierai Enrico ( Pisa ), cat A3 Poma Mauro ( Casale Monferrato - il miglior tempo con 33 minuti e 58 secondi); Tecnica Libera 5 chilometri: cat. B1 Portalupi Massimo ( Casale Monferrato ), cat. B2 Favre Carlo ( Aosta ), B3 Fulco Luigi ( Biella - stesso tempo di Favre), B 4 Sitton Franco ( Bolzano), cat. B5 Lodigiani Pietro ( Piacenza), Dame C4 Pattis Rosy ( Bolzano ), cat. C5 Orvieto Eleonora ( Pisa ), poi ottima prestazione tra i famigliari di Andrea Petri di Viareggio.
Tecnica Classica: cat A3 Orbelli Marco ( Casale Monferrato), cat. A5 Poma Mauro ( Casale Monferrato ), cat. B1 Portalupi Massimo ( Casale Monferrato ), cat. B2 Favre Carlo ( Aosta), cat. B 3 Fulco Luigi ( Biella - miglior tempo assoluto con 18 minuti e 15 secondi ), cat. B4 Sitton Franco ( Bolzano), cat B5 Lodigiani Pietro ( Piacenza ), Dame C4 Pattis Rosy ( Bolzano - tempo notevole di 22 minuti e 40 secondi), Dame C5 Orvieto Eleonora ( Pisa ), poi ottima prestazione tra i famigliari di Valinotto Maria Grazia di Torino.
Insomma tante gare, tanta partecipazione ed anche ottime prestazioni atletico - sportive.
Un ringraziamento anche a Pier Giorgio Janin, che tutti hanno rivisto con estremo piacere alla cena conviviale, ed agli sponsor come la Società Autostrade Valdostane, per il tramite del dirigente novarese Carlo Granata, le ditte Smooke e Dropiluc per il tramite del torinese Michele Cochis , Triesport per il tramite di Giampiero Carretto, Lo Chalet ed il Bar Du Soleil per il tramite dei dirigenti Valdostani, Rapa Giovanni ( il Ratafià di Andorno ) per il tramite di Sergio Rapa di Biella, G.Sport per il tramite di Andrea Caroglio di Casale Monferrato che hanno permesso il successo della manifestazione. Infine un ringraziamento alle sezioni di Torino con Gianfranco Guazzone, di Biella, Novara, Bra, Vercelli e Casale Monferrato che hanno voluto contribuire al raggiungimento di questo grande risultato organizzativo.


Andrea Desana - Delegato Piemonte e Valle d´Aosta

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account