27 Novembre 2020
news
www.unvstrentinoaltoadige.it

In fornato Decathlon il trofeo Prestige 2013

19-12-2012 08:47 - Trentino Alto Adige
Sergio Paolini di Castelrotto ha vinto numerose edizioni della corsa campestre
Riduzione delle gare da 12 a 10 (5 hard e 5 soft). Saranno premiati i primi cinque di ogni categoria nella classifica finale e i primi tre di ogni gara. di Franco Sitton.

A Bolzano il tradizionale trofeo Prestige non cambia sostanzialmente la formula ma riduce da dodici a dieci il numero delle gare in programma da gennaio a ottobre. E´ stato il presidente Alberto Ferrini a spiegare che era opportuno per motivi organizzativi dare un piccolo taglio alle simpatiche sfide fra veterane e veterani dello sport sia nelle prove hard, sia nelle prove soft per dare maggior spazio e respiro ad altre iniziative di valore sociale e culturale.
La sua proposta è stata accolta praticamente all´unanimità dal consiglio direttivo che ha dedicato ben due sedute consecutive a discutere varie proposte sul regolamento e sulla scelta delle gare da disputare.
Alla fine è stato deciso che il trofeo Prestige 2013 sarà articolato in dieci sfide praticamente un Decathlon in stile "paraolimpico". Le cinque competizioni cosiddette "hard" sono le prove invernali di pattinaggio velocità all´arena Ritten di Collalbo sulla distanza classica dei 500 metri, lo sci di fondo a passo Lavazè sui 4 chilometri e mezzo del Campiol e lo slalom gigante organizzato dalla sezione di Trento sulle nevi di Panarotta come nelle ultime edizioni. Le due gare estivo- autunnali sono le prove multiple di atletica leggera al campo scuola di Santa Geltrude a Bolzano (corsa sui 100 e 400 metri, getto del peso e salto in lungo) e la corsa campestre lungo il classico percorso di quasi tre chilometri nella pineta di Monticolo.
Queste le cinque prove "soft" (ma qualcuna è particolarmente impegnativa) : l´ouverture al bowling con i birilli automatici alla "Sportzone" del Maso della Pieve a Bolzano, quindi nello stesso impianto sportivo al piano superiore il torneo di tennis tavolo volgarmente detto ping pong, il tiro con l´arco al campo di Laives, la camminata sportiva attorno al lago di Caldaro e la corsa automobilistica sulla strada delle Palade da Tesimo alla val di Non. Queste due ultime gare (camminata e automobilismo) sono di regolarità con due passaggi segreti cronometrati dove scattano le penalità. Nella gara d´auto due penalità per ogni secondo in anticipo sul passaggio segreto o al traguardo, una sola penalità per ogni secondo in posticipo; nella camminata sempre un secondo di penalità.
Ai fini della classifica finale verranno presi in considerazione per ogni concorrente gli otto migliori punteggi su dieci gare. Chi avesse disputate 9 o 10 gare scarta il punteggio più basso acquisito ma ottiene un "bonus" di 3 punti per ogni prova scartata.
Alla festa dell´atleta dell´anno verranno premiati i primi cinque classificati nelle quattro categorie maschili e femminili. In base alle precedenti esperienze è stato valutato che fra i primi cinque si piazzano anche i migliori concorrenti delle sole prove "soft".
Altra novità: ad ogni gara verranno premiati i primi tre classificati e non solo il vincitore come nell´ultima edizione. Ogni anno il consiglio direttivo deciderà quali gare disputare e quali eliminare fra le 14 originariamente in programma: nel 2013 sono stati sacrificati nuoto e ciclismo fra le "hard", tiro a segno e freccette fra le "soft". Nel 2012 erano state tolte dal calendario la corsa campestre e la camminata sportive due competizioni definite ecologiche.
Forse il regolamento appare complicato a chi partecipa la prima volta al trofeo Prestige ma in realtà è abbastanza semplice sommare i punti acquisiti di gara in gara. Sempre 20 al vincitore, 17 al secondo, 15 al terzo e quindi a scalare di un punto fino agli ultimi.
Solamente la prima e ultima sfida - pattinaggio velocità e automobilismo - sono in programma domenica mentre le altre otto si disputeranno sempre sabato pomeriggio o sabato mattina (solamente lo slalom gigante a Panarotta).
Oltre al tradizionale Trofeo è stato proposto da Fredi Dissertori il conferimento di un "Distintivo Prestige" a coloro, che in otto delle dieci prove sportive supereranno i parametri minimi prestabiliti per le singole categorie. Un´altra proposta firmata da Ivano Badalotti riguarda la classifica speciale delle discipline soft da disputare con la formula della gara a coppie.
La Commissione tecnica è stata incaricata di esaminare la fattibilità delle proposte e di elaborare eventualmente i relativi regolamenti. Tutto dunque ancora "sub judice".
Qui accanto il calendario delle gare che potrebbe subire nel corso dell´ anno qualche modifica per cause di forza maggiore.






Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account