23 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Toscana
www.unvstoscana.it

I Veterani dello Sport premiano i migliori atleti dell´anno

05-11-2013 14:55 - Toscana
Il pranzo era terminato. I camerieri avevano servito il dolce, quando il presidente nazionale Gian Paolo Bertoni chiede un attimo di silenzio... ed appone il Distintivo d´Argento alla giacca di Sergio Massei, presidente della sezione di Collesalvetti con la motivazione "per la sua assidua passione a favore della nostra Unione". Applausi e...partono verso il cielo i tappi dello spumante
La sezione "Ivo Mancini" compie dieci anni della sua vita nell´Unvs, mettendosi in evidenza per il lavoro svolto, per l´organizzazione, e come è riuscita a trovare consensi, e simpatie, nel territorio colligiano, e non solo. Questo è stato l´ultimo atto, di una giornata importante. La "Giornata del Veterano Sportivo" era iniziata alle ore 10.30.
Giornata del Veterano Sportivo per la sezione UNSV sezione "Ivo Mancini" di Collesalvetti. Teatro della manifestazione il ristorante "Il Rotino". A premiare gli atleti, e le Associazioni, il presidente Naz. le avv. Gian Paolo Bertoni, il Consigliere Naz. le Federigo Sani, Ettore Biagini segretario generale, Giuliano Persiani presidente Collegio Naz. le dei Revisori dei Conti, Michele Q. Miceli presidente Comm. ne Naz. le d´Appello, Rudi Poli Comp. te Comm. ne Nazi. le d´Appello, Giovanni Giannone Delegato Provinciale CONI Livorno e Giuliano Salvatorini Coordinatore della Consulta Naz. Dello Sport. Presenti i presidenti di sette sezioni toscane: Alfio Pellegrinetti, Cesare Gentile, Pier Luigi Ficini, Mauro Balloni, Pietro Ginanni, Paolo Allegretti, Marcello Patacchini e Luciana Franceschi ed Giovanni Giannone Delegato Provinciale CONI Livorno oltre ai consiglieri della sezione ospitante: Giuliano Santucci, Romano Livi e Giorgio Bacci e i sindaci revisori Aldo Tani e Pier Luigi Dodoli.
Dopo il saluto del presidente nazionale, la parola al presidente della sezione Mancini, Sergio Massei, che ha voluto sottolineare l´ottimo lavoro svolto dal segretario Gianfranco Baldini, ed il vice presidente Maurizio Ceccotti, oltre ai soci Pier Luigi Dodoli e Aldo Tani.
Ha iniziato il Gruppo folkloristico de "ir Barroccio Fiorito" con le loro canzoni, e stornelli, popolari, poi il via ufficiale alla manifestazione con la Corale "Filippo De Monte", che innalzava note, e voci, dell´Inno di Mameli, terminando con il Nabucco. E su´ gli applausi dei presenti, atleti , dirigenti ed accompagnatori, hanno iniziato a salire sul "palco" i premiati.
"ATLETA DELL´ANNO" - ALESSIO TALIANI,
Inizia a gareggiare all´età di dodici anni con la società ASD Colognole sotto la guida di Giuliano Santucci e Giorgio Bacci. Poi per 4 anni con i colori dell´UC Rosignano Colognole, per 4 anni. Con questa Società conquista il titolo di campione provinciale. Dopo lo troviamo cola maglia della "Vangi Ambra Cavallini ( 4 vittorie) Nel 2009 passa negli under 23, e si aggiudica l gara nazionale " Memorial Piconi e Coli ( Massa) con la Società Hopplà Seano".
Nel 2012 passa al "Team Futura Matricardi", guidato dal Ds Franco Chioccioli (5 vittorie )
Bacheca 2013: Coppa della Pace - Trofeo Città di Malmantile - Villafalletto Terme di Vinadio - Giro Nazionale del Valdarno - Coppa 29 Martiri di Figline di Prato - Giro del Casentino( 2°) - Giro delle Valli Cuneesi nelle Alpi
Premio "Atleta Emergente"- a ERICA FILIPPELLI
Inizia all´età di 6 anni con la palestra Jokoama, allieva di Adriano Fiordi. Nel 2008 partecipa ai campionati regionali (3° posto individuale, Kata). 2008, 1° posto, individuale, ai campionati italiani a Pontedera, Kumite e Kata. 2011, 1° posto ai campionati italiani, e medaglia d´argento a squadre, specialità Kata. 2013 campionessa italiana nel Kumite, e 3° a squadre nel Kata
PR" Una Vita per lo Sport" - al M° ADRIANO FIORDI Debutto a 7 anni con lo judo, per proseguire con il Karate. A 14 anni è cintura nera di 1° Dan. Nel 1984, nella palestra del Circolo Arci di Stagno, inizia la strada dell´insegnamento. Partecipa come arbitro, ed accompagnatore della Nazionali giovanili in molte gare internazionali i Karate.
Nel 1967 si avvicina al tan Chi Cuan, ottenendo l´abilitazione all´insegnamento. Adesso è 7° dan di Karate, ed arbitro internazionale e responsabile, coordinatore, della nazionale azzurrina WTKA Italia karate.


Premio "Alla Carriera" - a ROBERTO SARDI
Figura tecnica nel mondo canoistico livornese. In veste di allenatore ha partecipato ben 15 campionati mondiali e 7 campionati europei. Inizia 18 anni, 1964, nell´U. C. L. Vincenzo Raveggi gli consiglia la canoa, non essendo molto alto. Sardi brillò, così, nei 100 metri con il K1 ai campionati di Mantova, 1967. Nel ´79, si ferma per motivi militari, e di lavoro, ed inizia ad allenare per i Canottieri Portuali. Oggi Sardi al canoa Club Livorno è stato testimone dell´evoluzione dalla vetroresina alla fibra di carbonio. I suoi allievi hanno conquistato titoli italiani e mondiali. Nell´86 a Montreal, è tecnico federale, nella rosa di canoa c´erano 4 suoi pupilli livornesi.
Premio "Fiaccola d´Oro" a MARTA DELLO IACONO
Frequenta la palestra Jokoama del maestro Fiordi. Curriculum: medaglia ´oro ai campionati regionale. Campionessa italiana a squadre negli anni 2001,´02,´03,´04,´05,´06,´08 e 2010, nella specialità Kata. Nella prova individuale, di Kata, si laurea campionessa italiana nl 2001, ´02,´04,´05,´08 e nel 2011. Cintura nera 3° Dan nel 2008, poco dopo ottiene il brevetto di istruttore. Oltre che gareggiare, adesso, segue corsi dei giovani atleti.
"PREMIO SPECIALE" - a ANTONINO VERDE
Da giovane ha militato in squadre giovanili di calcio. Frequenta il corso per arbitri Uisp, 1986. Arbitra fino al 1988, dirigendo 62 gare. Nel 1988 frequenta il corso per arbitri Figc. Nel ´90 passa in Regione, debuttando in 2° categoria nl ´94. Nel ´97 passa in 1ª categoria. Nel ´95 debutta nel campionato calcio a 5, ad oggi 265 presenze. A tutt´oggi, nella sua carriera, può contare 2041 gare. E´ un Socio della sezione colligiana.

"PREMIO SPECIALE" a PACINI ALESSIO
Sotto la guida del M° Fiordi inizia giovanissimi alla Palestra Jokoama nel Karate, e nelle arti marziali specialità Kumitè. Campionati toscani , 1990-2004. 6 campionati italiani nella specialità Kumitè. 1° posto al Campionato internazionale in Svizzera, 1993. 3° posto nel 2006 al Campionato Internazionale in Ucraina. Nel 2007 4° posto ai Campionati Mondiali di Okinawa, torneo a squadre, specialità Kumitè. Nel 2010 ottiene il brevetto di istruttore Kick Boxing di Krav maga e Kick jitsu, oltre che istruttore di arti marziali. 3° Dan. Al momento è impegnato nel conseguir la cintura nera di Judo.
Premio "GIORNALISTA SPORTIVO" - a GIANNI PICCHI
Giocatore, ruolo portiere. Inizia giocare nel 1954 settore giovanile della Folgore. Subisce un infortunio e torna in campo nel Don Bosco (´60) 2ª categoria. 1965 cambia tipologia di lavoro. Teatro. Tournè con Aichè Nanà. Al calcio torna come allenatore dei portieri con la Pro Sorgenti. Due anni dopo Passa alla Folgore. Tesserino di "Aspirante Allenatore , L´anno dopo frequenta un corso per allenatore dilettante, e si abilitò. In uno dei suoi ritorni a Livorno Giorgio De Biasi, con cui avevano giocato nel Don Bosco, gli chiese di far l´allenatore dei portieri nella società Pro Sorgenti. Accetta allenando nella categoria allievi. Due anni dopo il presidente della Folgore, lo porta con sé, e inizia ad allenare nel settore giovanile. L´esperienza durò tre anni con lusinghieri successi. In quel periodo, un allenatore livornese, Vasco Lenzi, gli fa ottenere la tessera di "aspirante allenatore", l´anno dopo (1967) frequentò il corso di allenatore, dove si abilitò. Da allora ha allenato 24 squadre, due rappresentative di Dilettanti di Livorno, e due squadre femminili. Conclude nel 2010
Curriculum giornalista: Inizia nel 1961 con "Livorno Cronaca" ( sport e teatro) Nel1963 collabora, sport locale, con il Tirreno. In questi anni nasce Telecentro, telecronache Livorno calcio e rubriche sportive, fino al 2003. Nel 1998 è iscritto nell´albo dei giornalisti pubblicisti. Dal ´90 al ´94 direttore TeleVip. ´98/´2000 direttore de "Il Gazzettino". In questo periodo collabora con Radio4 e varie testate giornalistiche. Dal 2000 cura programmi televisivi di Promosport, calcio a 5 calcio a 8. 200´/´12 collabora con l´Almanacco dello Sport di Roberto Scotto. E nel 2010 entra a far parte della redazione sportiva del "Corriere di Livorno". Dal 2011 collabora con "Qui Livorno".
"PREMIO CADETTI" - a SARA ORRU´ classe 1988. Sport Atletica leggera con Atletica Libertas Runners di Livorno. Nel 2001 viene convocata nella rappresentativa Toscana, categoria cadetti. Al termine della stagione partecipa ai campionati toscani nei 1000/2000, e nei 3000 su strada. Il 2013 la consacra campionessa Toscana nella campestre su 2 Km, 2ª nella gara 800 mt. Indoor, e terza nei 3000 metri su strada. Con la rappresentativa Toscana partecipa al Criterium dei cadetti, ed al trofeo Ceresini.
"PREMIO CADETTI" a ELENA LUTI, classe 1996. Fa parte della Compagnia Arcieri Livornesi Dino sani. La sua specialità "Arco Compount". Ottimi risultao in manifestazioni regionali ed interregionali. 10° nel Ranking List. Per i risultati ottenuti è stata convocata il 14 settembre in nazionale giovanile a Massa.
PREMIO "Giovane Promessa" a DIEGO SAVATTIERI, Classe 2002. Inizia con il calcio. Inizio nell´Intercomunale Collesalvetti. L´anno successivo và a Zambra, dove rimane fino al 2011. Nel 2012 passa all´Unione canottieri Livorno. Al termine della stagione cambia casacca per i Vigili del Fuoco, gareggiando nella categoria allievi. 2013, medaglia d ´oro nel singolo, al campionato toscano a San Miniato. Podio nel doppio e nel singolo al "Festival dei Giovani" a Ravenna.
PREMIO "Giovane Esordiente" a TOMMASO, DEL CORSO classe 2002 categoria Giovanissimi maschile. Compagnia Arcieri Livornesi Dino Sani. 6 primi classificati e 3 secondi in vari tornei toscani
PREMIO "Giovane Esordiente" - a LEONARDO BARONCINI, classe 2002, categoria Giovanissimi Maschile. Fa parte dell´Compagnia Arcieri Livornesi Dino Sani. Nel 2013, 3 primi classificati, 3 secondi classificati, in vari tornei toscani.
"PREMIO SPECIALE" SOCIETA´ AC. COLOGNOLE (CICLISMO) - Fondata nel 1963. I componenti della squadra sono 14 atleti, fra cui Tommaso Bufalini, Davide Bufalini, Martina Bufalini, Carolina Tozzi, Mattia Citi premiati per i risultati conseguiti.
SOCIETA´ CANOA CLUB LIVORNO: Allievi B Tommaso Tremolanti, Flavio Spurio, Nicola Mazzara, Riccardo Fogli, Federico Nannoni. Cadette A Flavia Matteoli, Giulia Senesi, Chiara Agostinetti, Alessia Agostinetti, Diletta Lemmi Cadetti A Luca Arzelà, Gabriele Lemmi, Marco Vannini,
Cadetti B (Lorenzo Mazzara, Francesco Spurio, Filippo Bigonii)
PREMIO SPECIALE alle Associazioni: Gruppo Folkloristico de" Ir Barroccio Fiorito", Foto Club Collesalvetti, ASD Portuale Guasticce, Il Rotino calcio a 5 ASD, Associazione Corale e Strumentale "Filippo De Monte", Polisportiva Arci Stagno, Palestra Athletic Club Livorno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account