08 Maggio 2021
[]
news
percorso: Home > news > - dal Nazionale
www.unvs.it

Giornate del Dialogo Religioso e Culturale

05-03-2014 08:20 - - dal Nazionale
L'evento sportivo si terrà il 31 marzo 2014 alle ore 9.30 presso il Centro Ginnico-Sportivo delle Scuole Centrali Antincendi dei Vigili del Fuoco di Piazza Scilla 2 a Roma.L'UNVS sarà tra i patrocinanti della manifestazione. In allegato il programma anche visibile sul sito dei Vigili del Fuoco


http://www.vigilfuoco.it/aspx/notizia.aspx?codnews=23401

Associazione Opera
Karol Wojtyla


Consiglio Direttivo
Rosanna Cerbo, Segretario Generale
Ottaviana Giagnoli, Tesoriere
Alberto Di Giglio, Segretario
Guido Coen, Consigliere
Mustafà Qaddourah Rashed, Consigliere
Presidenti Onorari
Prof. David Meghnagi
Avv. Alfonso Quaranta,
Prof. Abdellah Redouane,
Consigliere alla Segreteria Generale
Loris Facchinetti
Comitato Scientifico
Felice Eugenio Agrò, Coordinatore
Mariano Bizzarri
Giuseppina Barreca
Francesco Tamburella
Rapporti con Comunità Ebraica
Guido Coen, Linda Coen
Rapporti con Comunità Cristiane
Luigi De Salvia, Tonino Cantelmi
Rapporti con Comunità Islamica
Mustafà Qaddourah Rashed , Marian Mohamed Hassan
Eventi
Isabella Moro


L'ASSOCIAZIONE OPERA KAROL WOJTYLA

PROMUOVE

LE GIORNATE DEL DIALOGO RELIGIOSO E CULTURALE


L'Associazione Opera Karol Wojtyla è stata costituita con la finalità di proseguire l'insegnamento ecumenico di Giovanni Paolo II per avvicinare le diversità culturali e religiose, in particolare nella lotta contro la sofferenza umana: fisica, psicologica, morale e sociale. L'Associazione ha una componente Cristiana, una Ebraica ed una Musulmana, per testimoniare come la sofferenza sia comune a tutti, con tre presidenti onorari: il Prof. David Meghnagi, psicoanalista e docente presso l'Università Roma Tre per la Religione Ebraica; l'Avv. Alfonso Quaranta, Presidente Emerito della Corte Costituzionale per la Religione Cristiana; il Prof. Abdellah Redouane, Segretario Generale del Centro Islamico Culturale d'Italia, che ospita la Moschea di Roma, per la Religione Musulmana.

In nome di Papa Giovanni Paolo II, l'Associazione sta organizzando una serie di eventi che esaltano la pluralità e la tolleranza religiosa e culturale: una partita di calcio tra formazioni costituite da vecchie glorie delle due squadre della Capitale, integrate da atleti e rappresentanti del mondo dell'immigrazione; una mostra di fotografie per raccontare gli incontri di Karol Wojtyla con le comunità ebraiche, cristiane non cattoliche e musulmane; un concerto con musiche tradizionali delle tre culture. I tre eventi si svolgeranno in date differenti.


L'evento sportivo
L'evento sportivo, organizzato in collaborazione con il Centro per la Medicina e il Management dello Sport della Sapienza, si terrà presso il Centro Ginnico-Sportivo delle Scuole Centrali Antincendi dei Vigili del Fuoco, Piazza Scilla 2 in Roma il 31 marzo 2014 alle ore 9.30 (per consentire la partecipazione delle scuole).
La partita di calcio sarà giocata da due squadre, Lazio e Roma, composte da ex giocatori delle due società, integrate da immigrati regolari e da qualche tifoso particolare. Nella compagine della Lazio parteciperanno Pino Wilson, Giancarlo Oddi, Massimo Piscedda, Michelangelo Sulfaro, Dario Marcolin, Pino Capua, Roberto Verna, Stefano Pantano, Giorgio d'Arpino; mentre in quella della Roma saranno presenti Odoacre Chierico, Luigi Di Biagio, Marco Del Vecchio, Paolo Faccini, Pierpaolo De Fenu.
Medici in panchina saranno il Dr. Ivo Pulcini per la Lazio e il Dr. Ernesto Alicicco per la Roma.
La prevista partecipazione di Mister Edy Reja, Miroslav Klose e Christian Ledesma in qualità di testimonials è soggetta al calendario degli incontri della serie A.

L'evento sportivo sarà presentato dal noto giornalista RAI Luca Giurato e da Sara Izzo, Miss Italia Fair Play 2011.

Alla partita di calcio seguirà la manifestazione "Pompieropoli" nel corso della quale i Vigili del Fuoco si metteranno a disposizione delle scolaresche per introdurle ai principi della sicurezza.
La partecipazione all'evento è gratuita; sarà tuttavia possibile fare donazioni che saranno devolute all'Associazione Salvamamme.

I Patrocini
Numerose Istituzioni hanno concesso il patrocinio all'evento ed hanno collaborato attivamente all'organizzazione dello stesso: Roma Capitale, l'Assessorato allo Sport di Roma Capitale, l'Assessorato allo Sport del VII Municipio, il CONI, la FIGC, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, il Ministero per l'Integrazione (ora soppresso), l'Ufficio Nazionale CEI per la pastorale del tempo libero, turismo e sport, Fair Play - Associazione Benemerita del CONI, l'Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping, Club Italia, la SS Lazio Pallavolo, AICS, l'Unione Nazionale Veterani dello Sport, Me.Ma.S. Centro per la Ricerca e il Management dello Sport, Sapienza Università di Roma.

Il Comitato d'Onore
Hanno accettato di far parte del Comitato d'Onore dell'evento sportivo il Sindaco di Roma Capitale Dr. Ignazio Marino, l'Assessore allo Sport di Roma Capitale Dr. Luca Pancalli, l'Assessore del VII Municipio Dott.ssa Silvia Natali, il Comandante del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Ing. Alfio Pini, il Presidente del CONI Dr. Giovanni Malagò, il Presidente di CONI Servizi Dr. Franco Chimenti, il Presidente della FIGC Dr. Giancarlo Abete, il Comandante del Gruppo Sportivo dell'Arma dei Carabinieri Col. Paolo Galvaligi, il Responsabile delle giovanili della SS Lazio Gen. Giulio Coletta, Dr. Fabrizio Santangelo Dirigente Ufficio per le Attività Sportive VV.F, l'On.le Gianni Rivera primo pallone d'oro italiano, il Gen. Gianni Gola, già Comandante del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, Nino Benvenuti Medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma, Mariano Ravazzolo già Rappresentante Italiano presso il Comitato dello Sport del Consiglio d'Europa, il Dr. Stefano Pantano più volte Campione del mondo di Scherma.

All'evento prenderanno parte rappresentanti delle diverse comunità: Mons. Mario Lusek, Responsabile Sport della CEI; Riccardo Pacifici, Presidente della Comunità Ebraica romana; il Prof. Abdullah Redouane, Segretario Generale del Centro culturale Islamico di Roma, oltre ai membri del Comitato d'Onore e rappresentanti delle Istituzioni.

L'evento avrà un'eco molto importante per la contemporanea partecipazione di rappresentanti di religioni che, più di altre nel panorama mondiale, necessitano di un dialogo continuo per superare i molti ostacoli che, quotidianamente, sorgono. Si tratta di un'occasione per rafforzare, attraverso lo Sport, l'integrazione culturale e per combattere il razzismo e l'intolleranza religiosa che, purtroppo, anche recentemente hanno macchiato numerosi eventi.
Verrà inoltre fatta richiesta di poter consegnare il pallone della partita a Papa Francesco, nel corso di una cerimonia che veda uniti l'Opera, le Comunità religiose e tutti i partecipanti all'organizzazione dell'evento.

Il Comitato Organizzatore
Fanno parte del Comitato Organizzatore tutti coloro che hanno lavorato per la realizzazione dell'evento: Gregorio Agresta, Direttore Centrale per la formazione VV.F. , Ruggero Alcanterini Presidente del Fair Play-CONI, Mariano Bizzarri del Centro MeMaS; Rosanna Cerbo Segretario Generale dell'Opera Karol Wojtyla, Giorgio d'Arpino Presidente della SS Lazio Pallavolo, Eugenio Marchina del Club Italia; Isabella Moro Responsabile eventi dell'Opera Karol Wojtyla, Stefania Petrera del MIUR; Alexia Rota e Niccolò Rovis del CONI - CONI Servizi; Fabrizio Santangelo Dirigente Ufficio per le Attività Sportive VV.F. - Fiamme Rosse, Alberto Terracina per la Comunità Ebraica, Mustafà Quaddourah Rashed per la Comunità Islamica, Franco Vollaro Esperto di strutture sportive, Roberto Verna, Direttore del Centro MeMaS.


La mostra fotografica
La mostra si terrà nella splendida cornice dell'area Archeologica dello Stadio di Domiziano, al di sotto di Piazza Navona, che ospiterà per la prima volta un evento aperto al pubblico dopo il recente restauro. La mostra, che sarà itinerante, verrà inaugurata nel mese di marzo e durerà circa quindici giorni. In seguito sarà ospitata presso il Centro culturale ebraico, il Vicariato di Roma ed il Centro culturale musulmano (Grande Moschea di Roma). Infine la Mostra sarà esposta presso le scuole romane, in particolare la Nitti con la collaborazione della Scuola araba e quella ebraica. Nel periodo dell'esposizione fotografica saranno svolti presso tali Istituti scolastici incontri ed attività didattiche sul tema del rispetto reciproco, secondo lo slogan di tutte le Giornate del Dialogo in onore di Karol Wojtyla 'Non abbiate paura: tolleranza e rispetto reciproco'.

Il concerto
L'evento musicale sarà coordinato da Miriam Meghnagi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account