24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Sicilia
www.unvssicilia.it

Gaetano Sconzo: una vita spesa per lo sport e non solo

21-06-2010 - Sicilia
Elaborazione curriculum di Martino Di Simo (2010)

Nella nuova Sezione costituita nel capoluogo siciliano, Palermo, tra i numerosi soci che ne fanno parte, è opportuno portare a conoscenza di tutti i veterani l´impegno nei vari campi sportivi e non dello sport, il socio Gaetano Sconzo.
Si legge nel suo curriculum consegnato all´atto dell´iscrizione all´UNVS che è nato a Palermo il 22 aprile 1938; è stato iscritto nell´Albo dei Pubblicisti, ed è giornalista professionista dal 1963. L´abilitazione l´ha conseguita a Roma dinanzi ad una commissione diretta dall´allora direttore della "La Gazzetta dello Sport", Gualtiero Zanetti. Con il direttore Zanetti, durante l´esame - ha sviscerato lo spinoso caso Conti - David (partita Barì-Milan), che s´era concluso con la denuncia all´autorità giudiziaria del barese Conti, accusato in tribunale di avere spezzato volontariamente una gamba a David. Sfruttando il proprio patrimonio degli studi di giurisprudenza, ha quindi analizzato gli aspetti civili, penali e disciplinari in genere delle vicende che vedono gli atleti autori di lesioni dolose o involontarie nei confronti dì avversari o ufficiali di gara. Al termine, ha ricevuto i complimenti da parte del magistrato della Cassazione che presiedeva la commissione. Ha altresì conseguito il diploma universitario in Giornalismo e la laurea in Scienze della Comunicazione multimediale.
E´ stato docente di nuoto presso l´Istituto Superiore di Educazione Fisica dì Palermo, dal 1963 al 1969.
Da giornalista, ha lavorato per Telestar (Palermo), la Gazzetta del Popolo (Torino), Il Giornale di Calabria (Cosenza), L´Ora (Palermo) e La Sicilia (Catania), quale redattore, e caposervizio, redattore capo o inviato.
Come professionista libero, tesse una fitta collaborazione per i quotidiani La Gazzetta dello Sport (Milano) e La Sicilia (Catania), per alcuni periodici (fra gli altri, il Calcio Illustrato), disponendo fra l´altro di una "robusta" emeroteca e di un´adeguata biblioteca.
Ha collaborato quindi a: Corriere di Sicilia (Catania), Espresso Sera (idem), Fatti Nuovi (Milano), Guerin Sportivo (Bologna), Il Calcio Illustrato, Il Domani (Catanzaro), Il Giornale di Sicilia (Palermo), Il Mattino (Napoli), Il Roma (Napoli), La Gazzetta del Mezzogiorno (Bari), La Gazzetta del Sud (Messina), L´Arena (Verona), la Tribuna del Mezzogiorno (Messina), La Voce di Mantova, Roma (Napoli), Sicilia del Popolo (Palermo), Sport Sud (Napoli) e Sud Sport (Catania).
Dal 1954 al 1972 ha lavorato quale collaboratore (anche in voce e da inviato) per la Rai e dal 1992 al 2000 ad Antenna Sicilia e Telecolor.
A lungo è stato opinionista sportivo anche per Canale 46, Telecolor, Telesicilia, Teletna e da giornalista, ha vinto a Bologna il Premio Nazionale Nicolosi-Bentivoglio, quindi in Sicilia il Premio Mascali, ottenendo anche un´ambita medaglia d´argento da parti dell´Ordine dei Giornalisti. E´ stato altresì autore di numerosi volumi sul calcio e sul nuoto.
Oltre la su lunga carriera di giornalista è stato Componente del comitato provinciale CONI - in rappresentanza dei tecnici - dal 1995 al 2009, mentre per l´ATLETICA LEGGERA ha ricoperto la carica di componente del Comitato regionale dal 1960 al ´62.
Per il BASEBALL/SOFTBALL è stato arbitro per tre stagioni negli armi Sessanta, anche dirigendo incontri per i play off scudetto.
L´eclettico personaggio si è distinto anche nel CALCIO come giocatore: dal 1953 al 1957 (Sport Club Acquasanta), Arbitro: dal 1957 al 1964, sino nella massima divisione regionale, per tre anni premiato fra i giovani più promettenti.
Ha ricoperto il ruolo di Allenatore: di base dal 1964; dilettante dal 1966 nella società I Delfini, Juve Bagheria e Vigor Lamezia. Nei professionisti dal 1975 società Amat Palermo, Bacigalupo, Bagheria. Cantieri Navali, Club Sicilia, Design 2000, Gangi, Iti, Juve Bagheria, Juve Sicilia, Libertas Adile Tommaso Natale, Palerrnolyrnpìa, Ravanusa, Rappresentativa Palermitana dilettanti, Riuniti Sant´Agata e Vigor Lamezia. E´ stato chiamato a ricoprire l´incarico di Componente del comitato regionale e del comitato provinciale.
Dal 1992, addetto stampa nel comitato regionale siciliano della Figc. Componente del comitato organizzatore degli incontri Italia - Spagna nel 1960 e Tunisia - Marocco (finale africana per l´ammissione ai Mondiali) nel 1962.
Componente - quale addetto stampa - del comitato organizzatore locale per i Mondiali del calcio 1990.
Si è pure cimentato nel CICLISMO e come atleta ha gareggiato in Calabria, Piemonte e Sicilia per le società Ausonia, Cannatela, CMSS Palermo, Frejus Torino, Libertas Montegrappa e Nautica Sud. E´ stato Campione siciliano Amatori nel 1970 e nel 1971, Vicecampione d´Italia tre volte dei giornalisti-ciclisti professionisti dal l969 al 1973. Componente -quale addetto stampa - del comitato organizzatore dei Campionati del Mondo del 1994,
Il socio Scorzo si è distinto anche nella PALLANUOTO, sia come atleta dal1959 al 1965, sia come allenatore dal 1960 al 1965 e infine come Arbitro dal 1975 al 1988, nelle divisioni maggiori ed a Malta. E´ stato delegato (commissario speciale ) in serie A1 dal 1988 al 2008 e segretario e Presidente del Comitato Provinciale.
Negli anni sessanta è stato arbitro per tre stagioni nella PALLAVOLO e responsabile CSI in ambito provinciale per il calcio, nuoto e pallanuoto negli anni 1955/1960.
Infine, si legge nel suo lungo palmares socio fondatore, ricoprendo la carica di vicepresidente per dieci anni, per il CUS PALERMO.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account