05 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > - dal Nazionale
www.unvs.it

Campionato italiano di tiro al piattello il 25 aprile a San Cesario Sul Panaro

13-03-2012 08:52 - - dal Nazionale
IL 25 APRILE 2012 A SAN CESARIO S/P. (MO)
27° CAMPIONATO ITALIANO UNVS DI TIRO AL PIATTELLO DOTATO DI MEDAGLIE, COPPE ED € 600,00

REGOLAMENTO

Art.1 - Al Campionato Italiano U.N.V.S. di Tiro Piattello Fossa, possono partecipare tutti i Veterani

Art. 2 - I concorrenti, ai fini delle classifiche e dei titoli Nazionali individuali ottenuti, verranno
suddivisi per età, nelle seguenti categorie:
Cat. A - dai 31 ai 40 anni (cl.1981 - 1972)
Cat. B - dai 41 ai 50 anni (cl.1971 - 1962)
Cat. C - dai 51 ai 60 anni (cl.1961 - 1952)
Cat. D - dai 61 ai 70 anni (cl.1951 - 1942)
Cat. E - dai 71 in poi (cl.1941 e precedenti)

Art. 3 - La sezione che avrà acquisito i migliori piazzamenti individuali dei propri Soci nelle varie
Categorie, sarà insignita del titolo Ufficiale di "CAMPIONE ITALIANO". Il valore finale di tale piazzamenti sarà ricavato dalla somma dei seguenti punti che, per ogni categoria, verranno assegnati.

Al 1° classificato punti 6
Al 2° classificato punti 4
Al 3° classificato punti 2
Agli altri punti 1

A parità di punteggio, il titolo di Campione d´Italia, verrà assegnato alla Sezione che avrà le migliori classifiche nelle categorie C-D-E (vale a dire il miglior punteggio parziale).

Art. 4- La sezione organizzatrice si atterrà alle norme previste dal Regolamento tecnico della
federazione FITAV sollevando l´ U.N.V.S. da ogni responsabilità per quanto può accadere
ai partecipanti prima o durante la manifestazione.

Art. 5 - I detentori del titolo di Campione Italiano della UNVS individuale, hanno l´obbligo in gara,
di indossare sulla maglia lo speciale scudetto di Campione d´Italia, assegnatogli dall´UNVS.

Regolamento per la partecipazione al campionato Italiano UNVS di tiro piattello fossa:

1) La gara è riservata ai tesserati U.N.V.S. e F.I.T.A.V. di età non inferiore ai 31 anni (classe 1981).

2) La partecipazione è individuale.

3) La gara inizia alle ore 10. di mercoledì 25 Aprile 2012 e si articola in due serie di 25 piattelli a
Mt. 15, con svolgimento secondo il sistema delle "pedane a scorrere", iniziando sul campo "A" e successivamente sul campo "B", tutti dotati di fossa olimpica.

4) La successione dei tiratori in pedana sarà in base all´ordine di inscrizione alla gara che ciascun tiratore
provvederà ad effettuare direttamente sul campo.

5) Il tiratore che non è presente alla chiamata in pedana viene penalizzato con tre zeri.

6) Terminata la prima serie di 25 piattelli (campo "A"), ciascun tiratore si porterà sul campo "B" per la
seconda serie, con la stessa successione di chiamata la pedana.

Saranno compilate due classifiche: Individuale (assoluta e di categoria) e per Sezione di appartenenza.

CLASSIFICA INDIVIDUALE ASSOLUTA:

Questa classifica, indipendente dalla categoria,verrà compilata in base al numero di bersagli colpiti sui 50 piattelli, in caso di parità, solamente per il 1° posto, verrà disputato un barrage a 25 piattelli, in caso di ulteriore parità si procederà con lo shoot-off. Per il 2° e 3° posto, si terrà conto del risultato della seconda serie o il ritardo del primo "zero".

PREMI: 1° classificato: scudetto di Campione Italiano,Medaglia dorata ed altri premi
2° classificato: Medaglia argentata ed altri premi
3° classificato: Medaglia bronzata ed altri premi.

CLASSIFICA INDIVIDUALE DI CATEGORIA:
Questa classifica verrà compilata in base al numero dei bersagli colpiti sui 50 piattelli, per il titolo di categoria, si terrà conto del risultato della seconda serie o del ritardo del primo "zero", in caso di ulteriore parità si procederà con lo shoot-off.
PREMI: 1° classificato: scudetto di Campione Italiano di categoria,Medaglia dorata ed € 50,00
2° classificato: Medaglia argentata ed € 40,00
3° classificato: Medaglia bronzata ed € 30,00.

CLASSIFICA PER SEZIONI

Ciascuna sezione è rappresentata dai concorrenti appartenenti alla stessa sezione.

La classifica della sezioni viene compilata in base all´art. 3 del regolamento U.N.V.S.

La sezione prima classificata sarà insignita del titolo di Campione Italiano U.N.V.S. e alla stessa verrà
assegnata la Coppa d´Onore della Presidenza Nazionale UNVS: saranno inoltre assegnate coppe alla seconda e terza classificata.

CLASSIFICA PER SIGNORE:

Il titolo di campionessa italiana verrà assegnato solamente nel caso di più di una iscritta, i punti eventualmente ottenuti, serviranno per la classifica della sezione alla categoria di appartenenza.

- Premio speciale per la sezione proveniente da più lontano

- Premio speciale per la sezione più numerosa

- E´ obbligatoria la presenza dei partecipanti almeno 15 minuti prima del turno di tiro.

- Sono indispensabili i dati anagrafici ed i relativi numeri della tessera FITAV e UNVUS.

- La quota di iscrizione fissata in € 30,00 piattelli compresi.

- Per consentire un regolare svolgimento della gara, le iscrizioni termineranno alle ore 16.00.

- La Direzione della gara, a suo insindacabile giudizio, si riserva la facoltà di variare l´orario e lo svolgimento della gara ove ricorrano cause di forza maggiore.

- L´organizzazione non assume responsabilità alcuna un merito a eventuali danni a persone,
cose o terzi conseguenti lo svolgimento della gara.

- Sul campo di tiro funzionerà il servizio di armeria. E´ fatto obbligo a tutti i partecipanti "per misure di pubblica sicurezza" consegnare i fucili in armeria e ritirarli prima del termine della gara.

- Durante lo svolgimento della gara, vigono le norme del regolamento F.I.T.A.V.

- Eventuali altri premi saranno esposti in campo.


- I Direttori di tiro sono nominati tra i DIRETTORI DI TIRO REGIONALI e PROVINCIALI.
Il coordinatore è nominato dalla FITAV.

- La Società GHIRLANDINA e la Sezione U.N.V.S. di Finale Emilia, confidano nella collaborazione di tutti i partecipanti, per la migliore riuscita della manifestazione.

- Occorre esibire la tessera FITAV e UNVUS al momento della presentazione allo Stand.

- Sul campo funzionerà un attrezzato punto Bar e Ristorante.



Iscrizioni
Le iscrizioni si ricevono presso lo stand tiro a volo "GHIRLANDINA" dalle ore 09,00 di mercoledì 25 aprile, tel. 059930268 e si chiuderanno alle ore 14,30.
Per ulteriori informazioni telefonare a Presidente Ivano Bergamini 335463256 fax 059545530,
sig.Pola 0535 91047.


Cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione avverrà entro le ore 19,00, presso lo Stand alla presenza delle Autorità Civili e Sportive. I tiratori interessati sono pregati di presenziare o incaricare un collega per il ritiro dei premi.

Si organizza un mini Campionato ( anni 14 - 17) per ragazzi, possono partecipare tutti sia appartenenti al "CAS" e non , con le relative premiazioni.
Indispensabile esibire la tessera FITAV.
PREMI: Targa di Campione Giovani promesse


Per la partecipazione occorre essere in regola con la tessera sociale, vidimata almeno 15 gg prima della data del Campionato.

Tessera sociale € 20,00

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account