30 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > Toscana
www.unvstoscana.it

assicurazione obbligatoria per gli sportivi dilettanti.il protocollo d’intesa tra unvs e opes a livello nazionale

02-09-2020 11:06 - Toscana
Dopo anni di discussioni, proposte, tentativi, il problema è arrivato finalmente a soluzione!
Dal 24 aprile 2020 è operativo il Protocollo d'Intesa a livello nazionale tra l'UNVS e l'Ente di Promozione Sportiva OPES (Organizzazione per l'Educazione allo Sport) in virtù del quale le Sezioni UNVS possono affiliarsi e tesserare i propri soci atleti a detto EPS. Tale soluzione consente di usufruire della copertura assicurativa, sia per infortuni che per responsabilità civile, stipulata da OPES con una Compagnia Assicuratrice (attualmente LLOYD'S) a favore di tutti i propri associati. Il protocollo prevede un costo estremamente basso: affiliazione della Sezione gratuita e costo di ciascuna tessera di 3 Euro con validità per l'intero anno.
Una breve cronistoria della vicenda. Il punto di partenza è il decreto 3 novembre 2010 della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Assicurazione obbligatoria per gli sportivi dilettanti” che impone alle Federazioni sportive nazionali, alle discipline associate e agli enti di promozione sportiva la stipula di un'assicurazione per conto e nell'interesse degli sportivi dilettanti tesserati. Fra i destinatari dell'obbligo non sono citate esplicitamente le Associazioni Benemerite e ciò faceva ritenere ad alcuni che queste fossero esentate dal rispetto di tale norma. Non dello stesso parere è stato sin dal 2013 il Delegato Regionale della Toscana pro tempore che, con memorie, articoli su “Il Veterano dello Sport” e interventi nelle riunioni del CDN, ha sempre sostenuto che la mancata citazione delle Benemerite fosse da attribuire ad un aspetto sicuramente sfuggito al legislatore e cioè che fra le tante Associazioni Benemerite del CONI, che in genere non hanno nelle loro finalità la realizzazione di competizioni sportive, c'è l'UNVS, unica Benemerita che nelle proprie finalità statutarie comprende anche l'organizzazione di eventi sportivi, attività analoga a quella degli Enti di Promozione Sportiva. Ciò che conta è la sostanza della legge e, pertanto, ritenere l'UNVS esentata sarebbe molto pericoloso in caso di gravi infortuni.
Profondamente convinto di questa interpretazione, il Delegato Regionale della Toscana pro tempore ha sempre caldeggiato fortemente una soluzione del problema a livello nazionale e, in attesa che tale soluzione venisse recepita, nel marzo 2014 stipulava un Protocollo d'Intesa con il Comitato Toscano dell'ACSI (Associazione di Cultura Sport e tempo libero) in base al quale le Sezioni UNVS toscane potevano affiliarsi gratuitamente e tesserare i propri soci atleti a detto EPS al costo di soli 4 Euro per ogni tessera.
La soluzione applicata in Toscana ha ben funzionato nel corso di tutti questi anni e il suo modello era stato raccomandato dalla dirigenza nazionale a tutte le altre regioni con mail in data 9 gennaio 2017, ma con scarso successo.
A questo punto l'attuale Presidente Nazionale decideva di affrontare il problema e di cercare la miglior soluzione per ottemperare al decreto 3 novembre 2010. A tal fine, con mail in data 13 maggio 2019, i Delegati Regionali venivano invitati ad esprimere la loro preferenza, dopo interpello dei rispettivi Presidenti di Sezione, per l'adozione del modello Toscana da parte di ciascuna regione o per un protocollo d'intesa a livello nazionale con un unico Ente di Promozione Sportiva, valido su tutto il territorio nazionale. Considerate le risposte pervenute dai Delegati Regionali, orientate sulla soluzione “protocollo d'intesa a livello nazionale”, la Segreteria Generale avviava una richiesta di preventivo a sei Enti di Promozione Sportiva precisando le condizioni specifiche richieste per soddisfare le esigenze dell'UNVS. Dopo attenta valutazione delle offerte pervenute, veniva giudicata come la più conveniente e adeguata alle esigenze UNVS quella presentata da OPES (Organizzazione per l'Educazione allo Sport) con cui è stato stipulato il Protocollo d'Intesa. Con ciò l'UNVS si è dotata di uno strumento importante, efficace ed economico che consente di tutelare i soci atleti che partecipano ai campionati, tornei e competizioni a tutti i livelli fornendo una copertura assicurativa sia sugli infortuni che sulla responsabilità civile verso terzi. Non solo: vengono tutelati anche gli organizzatori degli eventi, in particolare i Presidenti di Sezione, che verrebbero chiamati a rispondere di una mancata ottemperanza ad una norma di legge, il Decreto 3 Novembre 2010 appunto, soprattutto nella malaugurata eventualità di infortuni gravi.
L'argomento è stato oggetto di una circolare illustrativa emanata in data 19 giugno 2020 a firma del Presidente Scotti e del Segretario Generale Biagini, indirizzata a tutti i Presidenti di Sezione e per conoscenza alla dirigenza nazionale e ai delegati regionali, con allegate le direttive per l'attuazione del protocollo d'intesa UNVS – OPES e la modulistica da utilizzare per l'affiliazione, i tesseramenti e le denunce di infortunio e danni.
La circolare evidenzia chiaramente la ragion d'essere del protocollo, e cioè l'ottemperanza all'obbligo sancito dal Decreto 3 Novembre 2010, a tutela di tutti i soci che aderiscono al tesseramento OPES, particolarmente i soci atleti e gli organizzatori degli eventi e, pertanto, raccomanda fortemente la sua applicazione affinché tutte le attività UNVS a qualsiasi livello possano svolgersi nel pieno rispetto delle norme di legge in vigore, fermo restando il rispetto delle norme di sicurezza specifiche per ogni tipo di evento.
Si auspica una diffusa adesione delle Sezioni nella prospettiva che quanto prima possano riprendere gli eventi sociali e sportivi che sono la componente più importante e distintiva dell'UNVS nei confronti delle altre Benemerite e costituiscono la sorgente di vita della nostra Associazione. L'appello è rivolto ai Presidenti di Sezione, ma si spera anche nell'azione di sollecitazione e coordinamento dei Delegati Regionali e dei Vice Presidenti Nazionali di Area nel rispetto dei ruoli a ciascuno affidati dallo Statuto.

Salvatore Cultrera

SOMMARIO DI POLIZZA
CONTRAENTE: O.P.E.S. Organizzazione Per l'Educazione allo Sport
TIPO DI COPERTURA: INFORTUNI e RESPONSABILITA' CIVILE
COMPAGNIA: LLOYD'S
NUMERO DI POLIZZA: 1800006254
SCADENZA ANNUALE: 31 dicembre
CONTRIBUTO ANNUO: 3 Euro a tessera - Affiliazione Gratuita per le Sezioni UNVS
PERSONE E SOMME ASSICURATE:
•Sezioni UNVS affiliate all' OPES (affiliazione gratuita a richiesta della Sezione)
•Soci Atleti, Dirigenti, Tecnici UNVS tesserati individualmente all'OPES, esclusivamente e
limitatamente alla manifestazione organizzata
•Avvio copertura: ore 24,00 data richiesta tesseramento alla Segreteria UNVS.
•Termine copertura: ore 24,00 del 31 dicembre.
SEZIONE INFORTUNI (ex DPCM 3 nov.2010) Morte: Euro 80.000,00 beneficiari eredi legittimi e/o testamentari; Invalidità Permanente: Euro 80.000,00 (valutazione Tabella allegata DPCM 3 nov.2010). Termini denuncia Infortunio: 30 giorni
SEZIONE RESPONSABILITA' CIVILE verso TERZI: Soci Atleti, Dirigenti, Tecnici UNVS tesserati individualmente all'OPES, esclusivamente e limitatamente alla manifestazione organizzata. Massimale: Euro 1.000.000,00; Franchigia Euro 250,00.
Sezione organizzatrice affiliata all' OPES: massimale Euro 3.000.000,00; Franchigia Euro 250,00
Termine denuncia sinistro: 15 giorni
FRANCHIGIA INVALIDITA' PERMANENTE: 9% assoluta
LIMITI DI ETA': Nessuno
ATTIVITA' ASSICURATE:
Attività sportive dilettantistiche: ludico-motorie/amatoriali; non agonistiche seppure con modalità competitive; agonistiche
Attività non sportive: ricreative/culturali/formazione; turistiche e tempo libero; di promozione sociale; di servizio; di promozione civile
Infortuni in itinere: Compreso
LIMITI TERRITORIALI: MONDO INTERO

NOTE:Questo Sommario è stato preparato unicamente per comodità di informazione e non può essere considerato come un'analisi vincolante del contenuto della polizza in vigore, il cui testo originale rappresenta il solo documento attestante la validità e la portata delle coperture e delle condizioni assicurative.
Per gli approfondimenti dei singoli argomenti, nel sito www.opesitalia.it è disponibile e scaricabile il testo completo della polizza assicurativa e la modulistica necessaria all'affiliazione e al tesseramento.





Fonte: Salvatore Cultrera

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account